Area riservata | Language:
v
| In alliance with


Nicoletta Montefusco

nicoletta.montefusco@gmail.com

Avvocato in Italia dal 2015 e Attorney negli Stati Uniti dal 2004, attualmente lavora all’Aia occupandosi di Diritto Penale Internazionale, Diritto Umanitario Internazionale e dei Diritti Umani Internazionali.

 

A livello nazionale, nel 2010 ha iniziato a svolgere attività nelle estradizioni internazionali e nel diritto di asilo, fornendo consulenza alle autorità statunitensi sulle estradizioni attive ovvero occupandosi della difesa dell’estradando in qualità di Of Counsel. Fornisce, altresì, consulenza ad avvocati stranieri sulla legge statunitense in merito alle estradizioni passive ed ai processi penali, nonché relativamente alla ricerca ed alla valutazione delle prove ed all’analisi comparativa dei reati e delle norme processuali.


Dal 2015, fornisce consulenza in materia di Mandato di Arresto Europeo e di ricorsi alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo in qualità di Of Counsel, in particolare nella materia penale.

 

Inoltre, ha svolto attività difensiva contro l’attività criminale interna agli U.S.A. determinata dalle attività migratorie, come pure per condotte penali occorse in Stati stranieri, definendo i crimini sottostanti, con particolare rilievo alla comparazione di norme penali sostanziali e procedurali nel presentare azioni relative al “criminal and hardship waivers” davanti a vari Uffici consolari in tutto il mondo.


Nel 2016 ha ricevuto l’onorificenza da parte del Senato dello Stato del Massachusetts, consistente nella “Senate Citation” quale riconoscimento per il lavoro svolto contro la tratta degli esseri umani.

Fulcro primario della sua attività nel campo dei diritti umani, sia quale consulente governativo sia al livello legislativo, è la tratta finalizzata allo sfruttamento sessuale, il matrimonio forzato, la gravidanza forzata, le mutilazioni genitali femminili e la tortura.

Nello stesso campo ha svolto attività difensiva contro l’espulsione nelle “quasi-criminal” Corti Federali U.S.A. per “defensive asylum” e nelle procedure italiane relative al diritto di asilo.

L’Avv. Montefusco ha difeso clienti provenienti dagli Stati Uniti, dalla Federazione Russa, dagli Stati Baltici, dagli Stati Occidentali ed Orientali d’Europa come pure dal Messico e dagli Stati dell’America Centrale e Meridionale.

Attualmente sta preparando il suo Ph.D in Diritto Pubblico Internazionale: Diritto Penale Internazionale sul tema penale della Aut Dedere Aut Judicare – The Obligation to Extradite or Prosecute in International Criminal Law with Obligatio Erga Omnes and Jus Cogens Norms: Terrorism, Torture and Trafficking.

Ha conseguito il Juris Doctorate (J.D.) presso l’Università Southern Maine School of Law, Stati Uniti (2004), titolo della tesi del J.D. Maine’s Appointment of Counsel Standard in Indigent Misdemeanor Cases, e Honors Bachelor of Arts (H B.A.) presso l’Università di Utah, Stati Uniti (2001) in Sociologia, tesi di laurea Comparative Constitutionality between the Death Penalty and the Terminally Ill’s Right to Medically Assisted Suicide e Criminologia, tesi di laurea Criminalistic Developments: The Post-Conviction De Novo Trial Based On Newly Discovered Exculpatory Evidence.

Si occupa di Diritto Penale Internazionale, Diritti Umani Internazionali, Diritto Umanitario Internazionale ed altresì di Estradizione Internazionale e Diritti di Asilo.



Lingue straniere: inglese (madre lingua), italiano (fluente), francese (uso professionale), spagnolo (uso professionale limitato) e russo (uso limitato)